Il prato di casa tra primavera ed estate (Maggio - Giugno)

Il prato di casa tra primavera ed estate (Maggio - Giugno)

Lo stato del prato a primavera inoltrata

È il momento propizio per avere un prato rigoglioso...

Il periodo di maggio e giugno è il migliore dell’anno per lo sviluppo vigoroso del vostro tappeto erboso: temperatura, umidità ed attività biologica del suolo sono ottimali.

...mettetevi all’opera!

In questi mesi è necessaria tutta la vostra attenzione per supportare la crescita fogliare e radicale dell'erba attraverso 3 semplici operazioni.

Articolo di approfondimentoGli interventi di piena primavera sul prato (Fine marzo - aprile - inizio maggio)

I 3 interventi fondamentali

Tagliate più spesso

Ideale per il periodo sarebbe tagliare ogni 3 giorni (due volte alla settimana), rimuovendo possibilmente i residui di taglio. Per prati più rustici può risultare comunque accettabile anche un taglio settimanale. Cadenze di taglio ulteriormente distanziate sono da considerarsi in questo periodo altamente sconsigliate.

Le 2 regole d'oro del taglio 1° regola:
asportate non più di 1/3 dell'altezza dell'erba presente al momento del taglio, la quale vi consentirà di evitare lo stress da taglio basso, tanto banale quanto frequente.
2° regola:
scegliete l'altezza di taglio in funzione al tipo di prato ed alle erbe graminacee presenti.

Effettuate la fertilizzazione granulare

Con analisi di laboratorio

Se avete provveduto all'esecuzione di un'analisi del terreno Herbalab, ora sarete in grado di apportare il giusto quantitativo di concimi e correttivi.
(Un laboratorio professionale come Herbalab fornisce sempre indicazioni sia sul tipo di fertilizzante che sui relativi dosaggi da impiegare nella vostra particolare situazione).

Senza analisi di laboratorio

Senza l'analisi, intervenite sulla base dell’esperienza passata e dei fabbisogni medi di concime del periodo.
In quest'ultima ipotesi, si può contenere il margine di errore riconoscendo il tipo di erbe del vostro prato.
A seconda che prevalga una specie sulle altre si tratterà di fertilizzare privilegiando il fabbisogno di quella dominante.

Nella pratica

  • Nei prati di Festuca arundinacea (prati soleggiati e rustici), apportate mensilmente un concime come Action (piccole superfici) o Bioturbo alla dose di 4 Kg/100 m2. Se avete superfici in pietra o marmo e avete paura che il concime le macchi, usate Zeotech Club alla stessa dose. In caso aveste, infine, optato per la gestione biologica del vostro prato, potrete impiegare Biogarden alla dose di 12 kg per 100 m2.
  • Nei prati inglesi a foglie fini a base di poa, festuca e Lolium perenne, nei prati sportivi traseminati o riseminati con semi di Lolium perenne e in quelli di agrostide, fertilizzate ugualmente con 4 Kg/100 m2 e con gli stessi concimi; se volete usare un concime Bio impiegate Biogarden alla dose di 12 kg per 100 m2.
  • Nei prati di gramigna, passate invece a 5 Kg/100 m2 e, se volete usare un concime Bio, impiegate Biogarden alla dose di 15 kg per 100 m2
  • Nei prati ombreggiati con presenza dominante di Festuca rubra a foglie fini, nei prati di Stenotaphrum ( gramignone), Dicondra, erbe da fiore e Zoisia}, apportate gli stessi concimi alla dose di 3 Kg/100 m2. In caso aveste optato per la gestione biologica del vostro prato, potrete impiegare Biogarden alla dose di 8-10 kg per 100 m2.

Se avete concimato a fine marzo-inizio aprile ripetete la distribuzione a inizio maggio.

Effettuate l’arieggiamento

Un intervento importante è anche l’arieggiamento superficiale ( Verticut), cioè il passaggio con una macchina professionale a coltelli verticali (reperibile presso garden center e manutentori specializzati), allo scopo di asportare il feltro.

Il consiglio in piùNel caso il terreno fosse compatto e l’acqua non drenasse è da valutare l'opportunità di eseguire una rigenerazione completa tramite carotature o bucatura (va interpellato un manutentore specializzato), riempiendo i fori con un terriccio sabbioso come lo Zeodresser.

Prodotti consigliati

Concime biologico universale, ottimo per il prato, ideale per le colture dell'orto e le piante da giardino.

Concime per prato, microgranulare, 100% biologico ed ecocompatibile, ad azione nutriente per il prato, le colture dell’orto e le piantte da giardino.

Maggiori info Acquista online su Verdeprato Sono un giardiniere professionista Acquista dal rivenditore più vicino Acquista dal rivenditore più vicino
Concime granulare per il mantenimento del prato

Concime granulare per prato da mantenimento a lunga durata (45-50 giorni) per il periodo primaverile; con zeolite, ferro e azoto.

Maggiori info Acquista online su Verdeprato Sono un giardiniere professionista Acquista dal rivenditore più vicino Acquista dal rivenditore più vicino
Concime granulare per il mantenimento del prato

Concime professionale per prato. Fertilizzante di mantenimento per prato erboso, rinverdente primaverile, con attivatori biologici, azoto organico e ferro.

Maggiori info Acquista online su Verdeprato Sono un giardiniere professionista Acquista dal rivenditore più vicino Acquista dal rivenditore più vicino
Terricci riparatori di buche e avvallamenti del prato

Terriccio per prato erboso per nuovi impianti e per il riempimento delle buche.

Maggiori info Acquista online su Verdeprato Sono un giardiniere professionista Acquista dal rivenditore più vicino Acquista dal rivenditore più vicino
Concime granulare per il mantenimento del prato

Concime primaverile di mantenimento per prato erboso. Non macchia le aree in pietra. Lunga durata (40-45 giorni); con magnesio, zeolite e azoto.

Maggiori info Acquista online su Verdeprato Sono un giardiniere professionista Acquista dal rivenditore più vicino Acquista dal rivenditore più vicino
Herbalab

 

Chiedi all'esperto

Desideri un nostro aiuto nella scelta del concime, del seme e degli altri prodotti per mantenere il tuo prato?
Vuoi far analizzare il tuo terreno con il servizio di analisi Herbalab?
Compila questo form e riceverai gratuitamente dai nostri esperti il consiglio giusto per te.

Iscrizione newsletter
Privacy - Accetto (Leggi)

Additional Info

  • Titolo browser: Maggio e giugno: i tre interventi chiave del periodo più importante per il prato.

Rimani in contatto con noi

Privacy - Accetto (Leggi)

Articoli più recenti

Articoli più letti